Safari in Africa – La mia guida ai migliori!

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Se dico Africa la prima cosa che mi viene in mente è il Bush e i suoi animali, le giornate passate a vedere zebre, gazzelle e se si è fortunati qualche leone.

Il mio primo safari l’ho fatto in Kenya, dalla costa siamo partiti in Jeep verso il parco Tsavo, ho visto tantissimi animali così come andrebbero sempre visti: LIBERI.

Ho passato la notte in un campo tendato a bordo di un fiume, dove gli ippopotami  risalivano la sponda e facevano festa con i frutti caduti dagli alberi e ho goduto a pieno del cielo stellato mentre sorseggiavo un the attorno ad un fuoco.

Esperienza diversa per il mio secondo Safari, location Tanzania, qui purtroppo abbiamo scelto un pessimo lodge che non ci ha fatto vivere a pieno il posto. Una piccola disavventura che  si è trasformata in un bel ricordo, di me che cucino pasta al sugo sui carboni ardenti per tutti gli ospiti del lodge!

I paesi africani in cui fare l’incredibile esperienza del safari sono molti, con paesaggi mozzafiato e fauna incredibile, ci sono solo poche esperienze che sono alla pari di un safari africano.

Scegliere dove andare  può essere una sfida! Quindi, ho analizzato quali paesi e regioni sono i migliori per questa esperienza, quando andare e quali lodge usare per pianificare un viaggio da sogno e senza sorprese.


Ecco la mia guida alle migliori destinazioni safari in Africa!

Sud Africa

safari sud africa

Sud Africa

Migliore Regione per il Safari: MalaMala, Sabi Sands (all’interno di Kruger), Parco nazionale del Kruger meridionale

Miglior periodo dell’anno per Safari: da maggio a settembre (inverno)

Dalla mega città di Cape Town con i suoi panorami impressionanti, alla savana remota del Sudafrica.

Per un esperienza unica ci si può dirigere verso la Lion Sands reserve e il Sands Ivory Lodge e Treehouses, qui si può dormire su una casa sull’albero sotto le stelle con vista panoramica della savana!

lodge sud africa

Il Unembeza Boutique Lodge & Spa in Sud Africa è un’opzione per esplorare il Kruger National Park senza costi troppo eccessivi, a solo quattro ore da Cape Town, da qui potete organizzare escursioni e safari al parco nazionale Kruger, alla riserva dei BIG 5 (leoni africani, elefanti africani, leopardi africani, bufali del Capo e rinoceronti).

lodge safari sud africa

Kenya

Kenya safari Kenia

Migliore regione per il Safari: Parco Nazionale Amboseli, Maasai Mara, Tsavo est accessibile dalla costa.

Periodo migliore per Safari: da fine giugno a ottobre

Il Masai Mara è la riserva naturale del Kenya che vanta la più alta concentrazione di animali nell’Africa orientale, ed ha molte più piste rispetto agli altri parchi, è quindi più facile avvicinare gli animali, durante il safari c’è inoltre la possibilità di visitare, durante il tragitto di trasferta dei villaggi Masai, un opzione molto interessante secondo me.

Safari Kenya

Un posto da sogno dove alloggiare è il Mahali Mzuri – Sir Richard Branson’s Kenyan Safari Camp, un campo tendato super lussuoso, qualcuno dice che è il migliore di tutto il continente.

Lodge Kenya

Il parco più grande del paese, con una superficie complessiva di oltre 21mila kmq, è quello dello Tsavo. Diviso in Orientale e Occidentale.

Ci sono vastissime savane di terra rossa, colline alberate, oasi con sorgenti di acqua, ed è proprio per questo che la presenza degli animali è abbondante in tutto il parco, per tutto l’arco dell’anno, io personalmente ho avvistato gazzelle, impala, rinoceronti, zebre, leoni, leopardi, babbuini, bufali, zebre, giraffe e numerosi elefanti. Inoltre è raggiungibile dalla costa e potete abbinare un soggiorno di mare a uno di due giorni nella savana.

Tsavo

Non posso parlare del Kenya senza menzionare la Giraffe Manor della Safari Collection! Anche se non era un safari, è un esperienza unica. Scoprite di più qui:

colazione con giraffe

Namibia

consigli safari
Migliore regione per il Safari: Caprivi ed Etosha

Miglior periodo dell’anno per il Safari: da giugno ad agosto

La Namibia ha un aspetto mistico, io mi sono persa nel racconto di viaggio di un nostro amico, è un paese arido che ha al suo interno ben due desert.

Nell’ Etosha, nel Damaraland e nel Caprivi Strip c’è una fantastica varietà di fauna selvatica, dai leoni ai ghepardi fino ai leopardi, i felini sono tutti presenti in numero significativo, mentre elefanti e rinoceronti popolano di buon numero il deserto. Inoltre qui si può incontrare uno dei gruppi etnici più affascinate dell’Africa gli Himba: un popolo nomade che vive in piccoli insediamenti nel nord della Namibia.

deserto namibia

himba

In Namibia vi consiglio di fare l’esperienza nel Lodge più remoto della terra: Wolwedans Boulders Safari Camp, Quarantacinque chilometri a sud di Wolwedans e lontano da tutto! Impressionanti formazioni rocciose di granito fanno da sfondo a cinque tende spaziose, ben attrezzate con tutti i comfort ma con un limite di soli dieci ospiti.

namibia

Tanzania



Migliore regione per i Safari: Serengeti, Ngorongoro Crater e Tarangire National Park

Periodo migliore per i Safari: da giugno a ottobre, migrazione degli gnu da novembre a luglio

La Tanzania è la patria della famosa migrazione degli gnu ed è un luogo ideale per avvistare i BIG FIVE . Il solo cratere di Ngorongoro contiene oltre 30.000 animali.

Safari Tanzania

Il parco nazionale Tarangire è il luogo giusto per avvistare gli elefanti e contare tutte le diverse specie di uccelli ma tutte le regioni per i safari in Tanzania sono piene di fauna e infinite opportunità per avvistamenti di animali allo stato libero!

Uno dei più bei lodge a tema safari si trova proprio in Tanzania, il Lake Manyara Tree Lodge, anche qui si può dormire su delle tree house, le case sull’albero e godersi una pace unica.

lodge safari tanzania

Zimbawe

safari

Questa è la terra delle Cascate Victoria, del Hwange National Park, patria di centinaia di mammiferi, la più alta diversità di mammiferi rispetto a qualsiasi altro parco nazionale del mondo, qui si trovano alcune delle ultime grandi mandrie di elefanti meridionali dell’Africa, dei bufali e branchi di antilope nera.

Se volete vedere da vicino gli elefanti l’ Elephant Camp Lodge soddisfa questo desiderio a pieno!

safari africa

Oltre ad essere un resort eco-friendly il lodge é speciale per la presenza di elefanti semi-domestici che vivono liberi nel parco.

BUON SAFARI A TUTTI

Condividi

Sull’Autore

Mi chiamo Konsuelo, Kappa per gli amici sono un appassionata viaggiatrice, co-founder della Cinetica Video Service società di produzione audiovisiva, insieme ad Alessandro il mio compagno di Vita di lavoro e di avventure viaggiamo in tutto il mondo sia per lavoro che per passione; Abbiamo deciso di creare Karoundtheworld per condividere le nostre esperienze ed essere utili a chi come noi vuole visitare una meta in particolare.

2 commenti

  1. Sogno di fare un safari da moltissimo, mi tengo questa guida stretta e appena posso penso che sceglierò il Kenya come meta

Lascia un commento

diciotto + dieci =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.