Da Miami a Key West, l’itinerario perfetto lungo le Isole Keys

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

La Florida è uno dei paradisi tropicali degli Stati Uniti d’America. Eppure le spiagge, i panorami mozzafiato, il clima fantastico e le aree selvagge come il Parco Nazionale delle Everglades sono solo alcune delle cose da fare e vedere in Florida. Io consiglio di noleggiare un’auto e partire per un viaggio da Miami a Key West.

Avere la tua auto ti permetterà di divertirti molto di più, visto che sarai in grado di fermarti lungo la strada: credimi se ti dico che ci sono così tante cose da fare e da vedere in questo itinerario in Florida  lungo le Isole più tropicali degli Stati Uniti.

key west viaggio

Key West

È la città più a sud dell’America continentale che fa parte dell’arcipelago delle Florida Keys quasi più vicina a Cuba che a Miami, le sue strade pittoresche fiancheggiate da palme, i palazzi storici con le loro verande splendide, spiagge e mare cristallino, insieme ad un lifestyle tranquillo e rilassato hanno fatto di questa cittadina/isola il posto che ho apprezzato e amato maggiormente in Florida.

Distanza da Miami a Key West

Come vi dicevo Key West è la città più meridionale degli Stati Uniti, a soli 90 miglia da Cuba. È collegato a Miami tramite l’autostrada Overseas “Overseas Highway” già spettacolare di per se perchè collega le varie isole. La distanza in auto da Miami a Key West è di circa 125 miglia, circa 200 km.

Anche se ci sono anche autobus che portano ogni giorno i turisti su e giù per la Overseas Highway, penso che il modo migliore per apprezzare questo viaggio da Miami a Key West sia noleggiare un’auto se ne avete l’opportunità.

Ci vogliono circa quattro ore per arrivare a Key West. Se hai tempo limitato, prendi in considerazione almeno una gita di un giorno a Key West da Miami. Se, al contrario, stai programmando di rimanere alle Keys per alcuni giorni, avrai tutto il tempo di cui hai bisogno per goderti le molte cose da fare durante questo itinerario in Florida.

Se hai deciso di noleggiare un’auto, ti suggerisco di procurarti un Sunpass per le strade a pedaggio. Anche se stai pianificando una gita di un giorno a Key West da Miami. Attraversando le aree a pagamento, la targa dell’auto verrà fotografata e controllata, il pagamento con i contanti non è più disponibile nel sud della Florida quindi il Sunpass che equivale più o meno al nostro telepass è necessario quindi meglio essere preparati. Nel mio articolo spiego tutto quello che c’è da sapere per procurarsi un Sunpass facilmente al supermercato.

acquistare sunpassHomestead

Il primo punto di interesse che troverai mentre guidi da Miami a Key West è Homestead.

Questo è un ottimo posto per fare uno stop ristoratore ed ha alcuni luoghi interessanti.

Il Coral Castle

florida

è una zona famosa non lontano dalla città. Non è davvero un castello, e sicuramente non è fatto di corallo, ma è stato paragonato a Stonehenge.

Con tutto il dovuto rispetto, mentre mi è piaciuto molto il Coral Castle, non penso che abbia nulla a che fare con Stonehenge. Eppure è un posto interessante con una storia piuttosto interessante, che anche i tuoi bambini apprezzeranno.

Ed Leedskalnin, il suo creatore, ha estratto e scolpito oltre 1.000 tonnellate di roccia sedimentaria in quello che sembra un mondo fantastico. Molte fonti, e anche molti programmi televisivi qui in Italia, sostengono che questo posto è “inspiegabile”. Ad un certo punto è diventato così famoso che Billy Idol ha scritto “Sweet Sixteen” su questo posto, la cosa più sorprendente di Coral Castle è probabilmente che l’intero sito è stato creato da una sola persona.  Si dice che Ed abbia iniziato a lavorare su questo progetto quando la sua fidanzata lo ha abbandonato. Voleva dimostrare al mondo che poteva fare qualcosa di incredibile.

Robert is Here

frutta florida

Un famosissimo banco di frutta fresca e il più particolare negozio sulla strada verso Key West è Robert is Here, un paradiso di frutta fresca dove troverai anche deliziosi frappè , marmellata fatta in casa e prodotti freschi. Purtroppo noi lo abbiamo trovato chiuso, a quanto pare da settembre a dicembre è la loro stagione di riposo.

Walmart

Un altro stop interessante almeno per me è il Walmart! Un mega super store di questa catena è presente a Homestead. Qui potete fare scorta di cibo per il viaggio o comprare tutto quello che volete, dall’abbigliamento alla cosmesi.

A Homstead noi ci siamo anche fermati al ritorno dalle Keys per passare la notte in uno dei tanti motel prima di andare verso le Everglades.

Key Largo

da miami a key west

La prima isola delle Florida Keys ospita due parchi statali;  un parco nazionale e una parte di un santuario marino nazionale.

Il mio preferito è il John Pennenkam Coral Reef State Park, perché è un altro di quei luoghi insoliti eppure interessanti che non molti conoscono.

Dopo tutto è il primo parco sottomarino negli Stati Uniti, che è possibile visitare con un giro in barca con fondo di vetro, immersioni subacquee o snorkeling. Anche se la canoa e il kayak sono attività popolari, essendo un parco di scogli, ti suggerisco di fare un giro in barca con fondo di vetro per vedere la vita marina.

Presso il centro visitatori troverai un acquario di acqua salata di 30.000 galloni e potrai vedere video naturalistici in un bel teatro.

C’è anche un altro interessante Marine Sanctuary, il Florida Keys National Marine Sanctuary, che protegge le acque che circondano le Keys, da South Miami alle Dry Tortugas. Si deve però prenotare uno snorkeling o un’immersione attraverso un agenzia o un tour operator, perché il Santuario non offre questo tipo di servizi.

Se sei stanco del mare, qualcosa che sicuramente vedrai molto durante il tuo viaggio da Miami a Key West, puoi fare una rilassante passeggiata nella foresta a Key Largo Hammock Botanical State Park, che copre un terzo dell’isola di Key Largo. Questo parco ospita 84 specie protette di piante e animali, tra cui il coccodrillo americano.

Marathon Key

Un’altra tappa interessante del nostro viaggio da Miami a Key West è Marathon Key.

Qui puoi visitare un ospedale di tartarughe marine, prenotando in anticipo un tour educativo. Questo non è uno zoo, quindi per favore, sii rispettoso con gli animali, i volontari e con i veterinari.

tartarughe florida

La visita guidata dura circa 90 minuti e include una presentazione sulle tartarughe marine e un tour dietro le quinte delle strutture ospedaliere e dell’area di riabilitazione.

Alla fine di ogni tour, gli ospiti sono invitati a dare da mangiare alle tartarughe che vivono stabilmente all’ospedale.

I biglietti costano 22 $ per gli adulti e 11 $ per i bambini, prima prima di andare meglio assicurarsi che siano aperti.

In questa zona è anche presente un centro in cui è possibile nuotare con i delfini, ma come sapete noi siamo per il turismo sostenibile e nonostante il posto sembri un luogo di ricerca su questi mammiferi, il fatto che vengano fatti esibire ci lascia perplessi.

La spiaggia più bella di questa zona è Sombrero Beach, a circa un miglio dalla Overseas Highway, sulla sponda atlantica. C’è un parco particolarmente bello qui, è accessibile ai disabili, è presente un parco giochi per bambini, bagni e attrezzature da pic-nic.

Seven Mile Bridge

florida keys

Durante il viaggio da Miami a Key West, la vostra attenzione verrà catturata da questo bellissimo ponte. Collega le Keys di Knight a Little Duck Key.

È una delle parti più panoramiche del viaggio verso Key West preparate la macchina fotografica per una fotografia mozzafiato!

Una piccola curiosità: il ponte si divide in un certo punto, poiché la parte vecchia è ora utilizzata solo da pedoni e ciclisti, mentre la nuova è aperta al traffico.

Big Pine Key

keys florida

Dopo Key West è la mia isola preferita. A Big Pine Key 30 miglia a nord di Key West, è la casa el Cervo delle Keys, un cervo selvatico delle dimensioni di un grosso cane, i cartelli stradali intimano di rallentare in quando è comune che questi animaletti attraversino la strada.

Inoltre quest’isola ospita le bellissime spiagge di sabbia bianca del Bahia Honda State Park, un paradiso tropicale nel quale noi abbiamo passata una magnifica mattinata e del quale ho parlato nel mio articolo dedicato.

Bahia-Honda-State-Park-Florida

key west

Key West

Il viaggio on the road da Miami giunge al termine Key West l’ultima isola delle Keys.

Famosa per gli Hippy che hanno fatto di questo posto la loro casa e per le feste eccentriche come il Fantasy Fest nel quale siamo incappati noi a fine Novembre. Key West è una cittadina da vedere!

Cosa Fare e Vedere a Key West

Se avete l’hotel nella zona centrale potete camminare ovunque, noi eravamo al Best Western Motel e abbiamo raggiunto a piedi la casa e il museo di Ernest Hemingway.

Key west

È il luogo in cui lo scrittore visse fino alla sua morte. Se ami i gatti come me non dimenticherai così facilmente questo posto: sono numerosi i mici polidattili, con un numero di dita superiore al normale discendenti del gatto che apparteneva a Hemingway! In giro per la casa li troverete ovunque come si vede nel nostro video.


Altro Posto imperdibile per la classica foto ricordo è il Southern most point, il punto più a sud degli Stati Uniti.

southern most point Florida

Naturalmente ci sono numerose spiagge, la maggior parte delle quali sul lato sud dell’isola. Dalla frequentatissima Smathers Beach con i suoi campetti da pallavolo e gli sport acquatici alla spiaggia molto più tranquilla di Fort Zachary Taylor.

Ci sono anche diversi parchi sull’isola e, di nuovo, la tua scelta dipenderà da cosa vuoi fare. Dal parco di Fort Zachary Taylor ai giardini delle West Martello Towers.

Un modo simpatico per girare la città sono i Trolley, dei trenini con autista guida che portano nei punti più salienti.

key west tour

Per chi vuole dell’esperienza culturale, ci sono cinema e teatri dal vivo. Key West ha sempre attratto artisti e le sue numerose gallerie d’arte mostrano artisti locali e artisti nazionali e internazionali.

A fine giornata poi si può godere del tramonto che è letteralmente una festa a Mallory Square, dove turisti, artisti di strada e persone si riuniscono per guardare il sole calare in acqua.

key west


Key West è il posto perfetto per mangiare la deliziosa torta tipica al lime, realizzata con i piccoli lime nativi della zona, che sono più succosi e molto più profumati. Puoi fermarti alla Key Lime Pie Company per una fetta generosa.

Se avete un intera giornata a disposizione io vi consiglio di fare un pensierino sulle Dry Tortugas National Park.

key west spiagge

Si tratta di una riserva naturale, situata a circa settanta miglia da Key West, raggiungibile in Idrovolante o in barca. Qui c’è un mare cristallino, spiagge bianche, dalla sabbia finissima, piena di conchiglie e coralli un sogno incontaminato.

Trascorrere una notte a Key West è obbligatorio, a meno che non si sia in gita di un giorno da Miami. Una delle attività più interessanti della zona è il bar hopping su Duval Street, la via principale che si anima di sera, lunga un miglio e piena di piccoli bar e vecchie dimore vittoriane, I più rinomati sono Sloppy Joe’s e Captain Tony’s Saloon dove alle pareti sono appese banconote vere, anche solo passeggiare qui è uno spasso perché incontrerete gente molto stravagante.

key west
Come avete capito le Keys sono una destinazione ricca di attività per tutti i gusti, nel nostro diario di viaggio abbiamo raccontato la nostra personale esperienza durante il pazzo Fantasy Fest!

viaggio key west blog

Buon Viaggio!

Condividi

Sull’Autore

Mi chiamo Konsuelo, Kappa per gli amici sono un appassionata viaggiatrice, co-founder della Cinetica Video Service società di produzione audiovisiva, insieme ad Alessandro il mio compagno di Vita di lavoro e di avventure viaggiamo in tutto il mondo sia per lavoro che per passione; Abbiamo deciso di creare Karoundtheworld per condividere le nostre esperienze ed essere utili a chi come noi vuole visitare una meta in particolare.

9 commenti

  1. Io della Florida ho visitato la parte di Siesta Key, vicino Sarasota! Non dimenticherò mai la sensazione della sabbia soffice e fresca come il talco! Che ricordi incredibili <3

  2. la Florida è già nella mia ”wish list” ma questo tuo articolo mi ha fatto venire ancora più voglia di andare, in ogni caso quando andrò prenderò sicuramente in considerazione i tuoi preziosi consigli 🙂

  3. Che meraviglia mi sono tornati tanti bei ricordi in mente con il tuo articolo. Le isole Key mi sono rimaste nel cuore, Coral Castle non lo conoscevo. Mi tocca tornare!

  4. Una zona che è in cima alla mia lista… vediamo se riesco ad organizzare presto. Intanto mi salvo queste interessanti informazioni

Lascia un commento

diciassette − sei =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.