Petra By Night, una visita a lume di candela in Giordania

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

 

In Giordania c’è una città rossa come una rosa e vecchia come il tempo

Questa città è Petra, patrimonio dell’Umanità dell’Unesco, dichiarata una delle sette meraviglie del mondo moderno.

Petra scolpita nella roccia rossa, è uno dei luoghi più magici che esistano al mondo.

Petra Giordania

Nell’antichità era una città edomita, poi divenne capitale dei Nabatei, nell’VIII secolo fu abbandonata ed è stata praticamente dimenticata fino al 1812 quando è stata scoperta.

Secondo gli archeologi sotto l’attuale città, coperta dalla sabbia del deserto, ne esiste un’altra altrettanto maestosa, ancora da scoprire.

Petra è senza dubbio un punto saliente di ogni viaggio in Giordania. Trascorrere un giorno (o due o tre) a Petra consente ai visitatori di godere di tutta la città e delle sue meraviglie come il Tesoro, le tombe scavate nella roccia, il teatro in stile romano ed il monastero, ma un modo unico di vedere Petra è di notte, illuminata da migliaia di candele.

 PETRA BY NIGHT

petra by night

l’esperienza incomparabile inizia camminando lungo il Siq, il lungo Canyon che porta al Tesoro, illuminato solo da oltre 1.500 candele e dalle stelle!

Ci si riunisce a gruppi all’ingresso di Petra (vicino al negozio di souvenir Indiana Jones) per aspettare una guida beduina, si inizia la camminata in rigoroso silenzio, durante il tragitto l’atmosfera è indescrivibile.

Petra siq

Dietro l’ultima curva delle mura del Siq … il primo assaggio del leggendario Tesoro, illuminato da centinaia di lanterne a lume di candela. All’inizio la maggior parte dei visitatori rimane a bocca aperta.

Ci si siede su dei tappeti poggiati sul terreno davanti al Tesoro e si bevono delle piccole tazze di tè caldo e dolce servite da uomini beduini vestiti in maniera tradizionale… poi un uomo, nascosto nella scogliera, inizia a cantare.

Dopo un breve programma musicale, i visitatori hanno del tempo libero per vagare tra le lanterne, scattare foto e godere di qualche istante di tranquillità prima di tornare al Siq per il rientro. L’intera esperienza, inclusa la passeggiata è magica.

Quando si svolge Petra By Night

Petra by Night è organizzato ogni lunedì, mercoledì e giovedì di ogni settimana,

inizia alle 20:30 dal Centro Visitatori e si conclude verso le 22:30.

La mia esperienza

Quella sera ero stanchissima, quel giorno avevamo affrontato il viaggio da Sharm in Egitto attraversando con il Ferry lo stretto di Aqaba e camminato per tutto il pomeriggio nei trail del sito archeologico, sotto ad un sole cocente.

Nemmeno il tempo di riposarsi un po’ in hotel che già era ora di muoversi di nuovo per Petra By Night, le gambe mi facevano male, un dolore pungente di quell’acido lattico che ti dice che hai esagerato un po’!

Appena imboccato il canyon del Siq però la meraviglia delle luci e l’aria mistica che si respirava mi hanno fatto capire che avevamo fatto la scelta giusta a venire di notte.

Ho ancora nelle orecchie la melodia del violino suonata da uno dei Beduini, rannicchiata nel mio angoletto con il the caldo in mano e il naso all’insù a guardare il cielo attraverso le rocce di Petra.

Biglietti

Il costo dell’entrata per Petra by Night è 17 JD, i bambini sotto i 10 anni sono ammessi gratuitamente. I biglietti possono essere acquistati presso i negozi del centro visitatori, le agenzie turistiche locali a Petra o presso le reception degli hotel.

I nostri consigli

  • Mettere scarpe comode
  • Portate una sciarpa o un cardigan per il fresco della sera
  • Visitate il sito prima di giorno, per stupirvi poi dalla vista a lume di candela.

Condividi

Sull’Autore

Mi chiamo Konsuelo, Kappa per gli amici sono un appassionata viaggiatrice, co-founder della Cinetica Video Service società di produzione audiovisiva, insieme ad Alessandro il mio compagno di Vita di lavoro e di avventure viaggiamo in tutto il mondo sia per lavoro che per passione; Abbiamo deciso di creare Karoundtheworld per condividere le nostre esperienze ed essere utili a chi come noi vuole visitare una meta in particolare.

20 commenti

  1. Mamma che spettacolo!! Proprio in questi giorni sognavo ad occhi aperti di poter visitare Petra… e vista by night e’ ancora piu’ meravigliosa! Grazie per i consigli, mi auguro di poterli mettere in pratica al piu’ presto!

    • L’unico consiglio che mi sento di dare e non fare come noi e vedere il sito archeologico lo stesso giorno, si cammina tanto ed è veramente stancante fare tutte e due insieme.

  2. Diciamo pure che Petra è il motivo principale per cui la maggior parte dei viaggiatori va in Giordania. E a ragione aggiungo. Dev’essere un luogo assai mistico e affascinante. Una volta nella vita lo devo vedere pure io!

  3. Bellissima Petra, da archeologa non posso che apprezzare l’opera dell’uomo che sopravvive ai millenni e si ammanta di ulteriore fascino! E arrivarvi dopo aver percorso il Siq… che emozione! Non la dimenticherò mai!

  4. Non sapevo che Petra si potesse visitare anche di notte. Le tue foto mi hanno lasciata a lungo incantata davanti al monitor. Sembra uno spettacolo magico

  5. E’ da quando vidi Indiana Jones al cinema che sogno di andare a Petra…dunque…sono passati più di 25 anni…che spettacolo incredibile…di notte penso che sia una delle cose più belle che potrebbe capitarmi di vedere nella vita!!
    Articolo che ritengo prezioso per la realizzazione del mio sogno!

Lascia un commento

due × 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.