Organizzare un viaggio in America

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Vi racconto come ho organizzato il nostro viaggio fai da te negli Stati uniti, per un totale di 10 giorni visiteremo Los Angeles, Las Vegas e sua maestà Grand Canyon. Il tutto organizzato da casa facilmente tramite internet.

Come organizzare un viaggio in America

Volo:

Andata Air France con scalo a Parigi
ritorno Delta Las Vegas – Roma con scalo a New York
comprato su Opodo

Hotel:

prenotati tramite booking.it

Macchina a noleggio

prenotata tramite Argus Car Hire

L’itinerario prevede i primi giorni a Los Angeles per visitare le attrazioni principali, 2 notti a Las Vegas, 1 notte a Williams per spezzare il viaggio verso il Grand Canyon, 1 notte a Tusayan ed infine l’ultima notte a Las Vegas zona Freemont per un totale di 10 giorni.

La scusa per il nostro viaggio negli Stati uniti è il mio trentesimo compleanno, 30 anni sono un traguardo e quale miglior modo di festeggiarli con un bellissimo on the road sulle strade Americane?

A luglio inizio a vedere i voli per ottobre , la scelta ricade su Air France per poter volare con il famoso A380  (Alessandro il mio compagno ci teneva particolarmente) quindi su Expedia trovo una buona combinazione,  andata Roma – Los Angeles Air France con scalo a Parigi e ritorno Las Vegas – Roma Delta con scalo a New York , inizio a prenotare su Expedia, pago e sembra tutto ok ma quando mi arrivano i biglietti via mail mi accorgo che entrambi hanno lo stesso nome !! Inizio a sudare a freddo, chiamo di corsa il call center e mi comunicano che ci deve essere stato un problema col caricamento della pagina non possono far altro che cancellare la prenotazione e poi ne possiamo rifare un altra… il problema è che il plafond della carta di credito non viene sbloccato subito quindi dobbiamo aspettare parecchi giorni per poter rifare la prenotazione e nel frattempo i voli salgono di prezzo!!!

Sbloccato questo benedetto Plafond prenotiamo ma questa volta su Opodo che sembra avere il prezzo piu’ conveniente al momento.

Nelle settimane successive inizia a prendere forma itinerario e luoghi che visiteremo, un grande aiuto è stato il Forum USAONTHEROAD dove ho trovato tanti consigli itinerari e tanti utenti appassionati degli States pronti ad aiutarti.

Durante i preparativi sorge il dubbio PostePay e ricaricabili varie, le ricaricabili non hanno il nome sopra e molti hanno avuto problemi nell’usarle, sul forum USAONTHEROAD si parla della Netteller, una carta collegata ad un conto on line che è ricaricabile e nominativa quindi con il nome sopra, è addirittura accettata dai noleggi auto; non esito un attimo apro il conto verso 20 euro di prova tramite bonifico e ordino la mia carta che arriva in pochi giorni. La prova del nove la faccio nel negozio Kiabi al centro commerciale vicino casa, passo titubante la carta NETTELER  dubbiosa che non funzioni e sicura di aver preso una cantonata ma il pagamento viene autorizzato …FUNZIONA!

Nel mese di Agosto decidiamo l’itinerario definitivo che ci porterà’ in 10 giorni a visitare Los Angeles , Las Vegas ed il Grand Canyon, inoltre facciamo on line l’esta ovvero il permesso che ci permette di visitare gli States senza visto al costo di circa 10 euro, Attenzione quando fate questo documento, assicuratevi che sia il sito autentico e certificato perché molti siti sono di agenzie che fanno da tramite e possono ricaricare il prezzo.

Grazie a Tripadvisor e Trivago scegliamo i nostri alberghi in base alla comodità e naturalmente al costo, leggo giornalmente blog, diari di viaggio e forum per informarmi il più’ possibile ed inizio a giocare alla slot virtuale su Facebook di Myvegas, un giochino che ti permette di ricevere premi veri a Las Vegas nei resort MGM ! In ottobre invece prenoto biglietti per gli Universal studios e il bus hop on hop off che ci porterà per un giorno a zonzo in città  e la macchina a noleggio su Argus car hire.

Pochi giorni prima della partenza cambio i soldi, da consiglio di amici e forum vado in posta, la sorpresa finale sono gli 8 euro di commissione su 300 euro cambiate, mentre in banca Alessandro paga solo un euro e 80 cents ! Riguardo alla moneta noi partiremo con una carta normale per i depositi di hotel e auto a noleggio, la Netteler ed una postepay per ritirare contanti e pagare cene e spese.

Condividi

Sull’Autore

Mi chiamo Konsuelo, Kappa per gli amici sono un appassionata viaggiatrice, co-founder della Cinetica Video Service società di produzione audiovisiva, insieme ad Alessandro il mio compagno di Vita di lavoro e di avventure viaggiamo in tutto il mondo sia per lavoro che per passione; Abbiamo deciso di creare Karoundtheworld per condividere le nostre esperienze ed essere utili a chi come noi vuole visitare una meta in particolare.

1 commento

  1. Pingback: Forum - Zingarate.com • Leggi argomento - Consiglio Carta di Credito per viaggiare e senza conto corrente

Lascia un commento

1 × 1 =