Londra Low cost! I nostri consigli

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Viaggiare nella capitale britannica può essere un vero salasso per il nostro portafogli

 

In tanti viaggi fatti per lavoro e per piacere a Londra abbiamo raccolto tutti i consigli utili per visitare la città senza spendere una fortuna.

Voli

Le compagnie Low cost che volano su Londra sono numerose da Ryanair a Vueling c’è l’imbarazzo della scelta, i voli di linea che sono più costosi atterrano a Heathrow, l’aeroporto principale, gli altri serviti dalle compagnie Low cost sono Stansted, Luton, Gatwick e si trovano a circa un ora dal centro città. Con le compagnie Low cost prenotando in anticipo potete trovare buone offerte sotto i € 100.

Hotel e Appartamenti a Londra

Se siete tipi da Ostello Londra è la Città per voi, ce ne sono a bizzeffe specialmente nelle zone universitarie, potete dormire addirittura a £10 a notte.

Molto Basic invece la catena EASYHOTEL, dove una stanza doppia senza finestra costa dalle £30 in su. Questo Brand ha hotel in diverse zone della città.

Altra catena di hotel che offe sistemazioni in diverse zone della città è la Premier Inn, ho prenotato qui per un gruppo di miei amici e si sono trovati bene. Ad esempio una stanza a London Holborn ha un costo a partire da £ 45, unico consiglio prenotate con anticipo per i prezzi migliori.

Allontanatevi dal centro per gli Hotel dalle 3 stelle in poi, l’essenziale è avere una stazione della metro vicina, con quella vi potete muovere comodamente in tutta Londra, zone come Bayswater o Camden, Hammersmith hanno sistemazioni con  camere meno costose e i quartieri sono pieni di pub, ristoranti e negozi da asporto che hanno prezzi molto buoni rispetto al centro città.

Appartamenti

Su AirBnB ce ne sono centinaia tra cui scegliere, fate attenzione alle recensioni però, non sempre si trovano posti puliti a dovere.



Booking.com


diario viaggio Londra

TRASPORTI

I mezzi pubblici funzionano benissimo, sono efficienti e puntuali, il Bus costa meno della metro e potete usare applicazioni come Google Maps o London Bus Free Map and Route Planner per capire che Bus prendere.

Oyster card

Per muovervi fate la Oyster card ( ne parlo nel mio racconto di viaggio).

Potete comprare una card in anticipo sul sito dei trasporti Londinesi e invieranno la tessera a casa  in anticipo rispetto al viaggio. In alternativa, è possibile acquistare la carta per £ 5 in qualsiasi stazione della metropolitana, si può anche restituire la Oyster card e riavere indietro le  £ 5 di cauzione.

COSA FARE E VEDERE LOW COST O GRATIS A LONDRA

Buckingham Palace

Il cambio della guardia avviene ogni giorno alle 11:30 ed è completamente Gratuito.

I tour a piedi Gratis

Ormai stanno prendendo piede in ogni città del mondo questi “walking tour” gratuititi, naturalmente dovete parlare un po’ di inglese per capire la guida che vi porta in giro.  Sono offerti da Sandeman’s e  Undiscovered London alla fine della passeggiata si da la mancia alla  guida turistica ed è tutto.

I Musei sono Gratuiti

Dal famoso British Museum a quello della scienza Naturale, i musei a Londra non si pagano, le file di solito sono lunghe ma scorrono veloci.

Parchi

In una giornata di sole mite non c’è niente di meglio che visitare uno dei tanti parchi e giardini sparsi per la città. Sono il luogo ideale per fare una lunga passeggiata, vedere dei bellissimi giardini inglesi, fare un picnic o semplicemente rilassarsi al sole tra papere e scoiattoli.

Hyde Park Il parco più famoso e famoso di Londra si estende per 350 acri nel cuore della città, con chilometri di sentieri, dozzine di statue e fontane e bellissimi laghi perfetti per rilassarsi.

Regent’s Park è noto per essere uno dei giardini più belli di Londra per il suo roseto aromatico e per le sue fioriture di massa durante tutto l’anno. L’area intorno al lago è sempre circondata da gente che si diverte a fare un picnic o passeggiare.

St James’s Park è uno dei parchi ‘Royal’ di Londra, forse il più visitato ogni anno soprattutto a causa dei numerosi eventi che riguardano i reali d’Inghilterra che si svolgono qui e i suoi simpatici scoiattoli che scorrazzano in giro.

Mercati

Anche se tecnicamente non è gratuito se si vuole fare shopping, i vari mercati sono un ottimo posto per farsi un’idea della vita di Londra e immergersi nell’atmosfera locale.

Borough Market è il paradiso gastronomico di Londra. Troverete di tutto, dalla frutta e verdura fresca alle carni, condimenti, prodotti da forno freschi e bancarelle che vendono cibo fresco, streetfood.

Portobello Road è particolarmente famoso per i suoi pezzi d’antiquariato, questo mercato del sabato molto attivo è anche adatto per acquistare abbigliamento vintage e cibo da strada.

Camden non è solo un mercato ma vari mercati tutti collegati tra loro, qui si trova di tutto, dalle cianfrusaglie alla moda Goth, ho apprezzato molto gli stand che vendono cibo cucinato espresso.

Brick Lane Market  è un colorato mercato domenicale, qui troverete prodotti vintage di seconda mano, mobili e abbigliamento mescolati con gli aromi delle bancarelle che vendono prodotti indiani.

Greenwich Market, uno dei mercati più longevi di Londra offre splendidi stilisti locali e piccole bancarelle che vendono di tutto: gioielli, scarpe, vestiti e regali unici.

Old market Spitalfields ,nella zona est di Londra Shoreditch  un mercato che si svolge solo nel fine settimana, qui si vendono vestiti, cibo e opere d’arte insieme a bar e ristoranti che rimangono aperti anche dopo la chiusura dei mercati.

Vedere Londra dall’Alto

Lo Sky Garden è il giardino più alto di Londra, dal 35° al 37° piano in cima al grattacielo chiamato Walkie-Talkie, oltre a visitare questi giadini ricreati allì’interno avete la possibilità di godervi la vista e volendo anche pranzo cena o spuntino in uno dei ristoranti e Bar al suo interno. La visita è gratuita dovete prenotare in anticipo sul loro sito e passare i controlli come in aeroporto, quindi portatevi un documento di identificazione e niente liquidi dietro.

Mangiare Low cost a Londra

La streetfood qui a Londra la fa da padrone, durante la settimana ci sono numerosi mercati che riuniscono bancarelle che vendono cibo cucinato espresso, uno su tutti degno di nota è il KERB KING’S CROSS. Dal mercoledì al venerdì, tra le 12:00 e le 14:00, una dozzina di banchi servono pietanze per tutti i gusti.

I Pub

Sono un istituzione a Londra, ne trovate in ogni zona dai più caratteristici ai più trendy, un piatto di Fish & Chips costa intorno alle £ 12, io ho aprezzato molto il Coach and Horses, l’unico Pub vegetariano di Soho che ha del cibo freschissimo e non caro. Se volte invece un tocco classico andate The Mayflower il più vecchio Pub che affaccia sul Tamigi.

Gli spettacoli teatrali

Londra e il teatro sono un binomio perfetto, purtroppo a volte i biglietti per questi spettacoli arrivano a costare oltre le £ 100, in questo sito trovate le offerte last minute per gli Show sotto le £15.

Londra Harry potterLondra vedere

Condividi

Sull’Autore

Mi chiamo Konsuelo, Kappa per gli amici sono un appassionata viaggiatrice, co-founder della Cinetica Video Service società di produzione audiovisiva, insieme ad Alessandro il mio compagno di Vita di lavoro e di avventure viaggiamo in tutto il mondo sia per lavoro che per passione; Abbiamo deciso di creare Karoundtheworld per condividere le nostre esperienze ed essere utili a chi come noi vuole visitare una meta in particolare.

21 commenti

  1. Guida utilissima! Sono sempre un po’ restia nel scegliere Londra come meta perché appunto credo sia troppo cara! Ma questi consigli per un tour low cost sono veramente utili!! Grazie 🙂

    • si dipende sempre cosa si sceglie di fare, è normale che se vado a fare shopping da Harrods e dormo a Piccadilly spenderò parecchio, ma se si viaggia easy si può risparmiare ovunque, anche in città come Dubai o Singapore

  2. Molto interessante, Londra nonostante tutto può regalare un weekend lowcost!
    Io sono stata prima di Natale e devo dire che ce la siamo goduta senza vendere un rene!

  3. Stefania Ciocconi on

    Utilissimi consigli 🙂 Mi segno il nome del pub vegetariano perché non sono mai stata a Londra e avendo inaspettatamente 6 giorni di ferie sto valutando di andare 🙂

    • Se ti interessano posti vegetariani e vegan ce ne sono a bizeffe, il più importante è Mildresds, io adoro anche Tibits che ha una specie di buffet che paghi al peso, poi c’è veggie pret a manger, che vende cibi da asporto tutti veg!

  4. La storia delle offerte last minute sui teatri non la sapevo, wow! Nonostante vada a Londra sempre come ospite della mia family, ogni volta è un salasso!

  5. Utilissima! Già l’anno scorso quando l’ho cisitata ero riuscita a mettere in atto alcuni degli stratagemmi per risparmiare che anche tu qui hai condiviso. Però è sempre utile avere nuovi suggerimenti, soprattutto per capire dove soggiornare senza spendere molto.

  6. se si bene come fare – come ben descritto nel tuo post- Londra come moltre altre città non è poi così cara! bisogna prestare attenzione ad alcune cose ma se si vuole guarda quanto si può girare e vedere spendendo poco o nulla=)

Lascia un commento

3 − due =