L’isola di Cavallo, il paradiso tra Corsica e Sardegna

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Un isola ancora selvaggia  rimasta deserta per anni, a pochi passi dalle coste corse e sarde, il mare è spettacolare tanto da essersi meritata l’appellativo di Caraibi del Mediterraneo.

L’Isola di Cavallo è  stata disabitata per migliaia di anni. I Romani inviavano i loro prigionieri qui per estrarre il granito con cui decorare le abitazioni patrizie , ben sapendo che non c’era alcuna via di fuga.

Cavallo è l’unica isola abitata dell’intero arcipelago ed è luogo veramente esclusivo.

Il turismo è limitato ed è bandita ogni forma di sfruttamento selvaggio per preservare la privacy e il setting naturale, infatti non ci sono auto sull’isola, possono circolare solo macchine elettriche e biciclette.

isola corsica

L’isola è privata ed è consentito raggiungerla solo ai proprietari delle case e agli ospiti dell’hôtel des Pêcheurs, unico hotel di categoria deluxe presente e agli affittuari delle residenze estive.

La natura e la pace hanno la meglio qui, la stagione turistica inizia a Maggio e termina a Settembre.

Una vacanza all’insegna di spiagge incontaminate, ben 15 Km di calette nascoste tra le rocce, immersioni e serate tranquille in piazzetta, pensate che non è presente sull’isola nemmeno un bancomat!

 

mare corsica

Come Arrivare all’Isola di Cavallo

Il modo migliore è usare i traghetti che collegano Corsica e Sardegna all’Italia.

Da Santa Teresa di Gallura in Sardegna è possibile prenotare una imbarcazione privata che fa arrivare al porto in 25 minuti circa.

Da Bastia si deve andare a Bonifacio proseguire poi per la località Piantarella da qui si può usufruire di un garage privato scoperto per la sosta vettura a lunga permanenza ( costo € 10.00 al giorno asseconda della permanenza).

Da Pianterella il Traghetto ASIC della società dell’isola fa arrivare al porto in 15 minuti.

Dove dormire all’Isola di Cavallo

L’unico hotel presente è il lussuosissimo Hôtel & Spa des Pêcheurs, un luogo bellissimo ma sicuramente esclusivo, una notte qui può costare dalle 300 euro in su.

hotel

Condividi

Sull’Autore

Mi chiamo Consuelo sono una Travel reporter e appassionata viaggiatrice, co-founder della Cinetica Video Service società di produzione audiovisiva con la quale portiamo il pubblico in giro per il mondo virtualmente

4 commenti

  1. Cavolo che posto, non avevo mai sentito parlare dell’Isola di Cavallo. Adoro questi posti unici, senza turisti e con paesaggi da favola. Ma mi sa che l’hotel iper lussuoso costi una follia,o no? Darò un occhiata a i prezzi e mi sengo isola di cavallo nella mia bucket list. Grazie mille per avermela fatta scoprire

  2. Wow! Cosa ho appena scoperto!! Un’isola sconosciuta e selvaggia tra la Sardegna e la Corsica?! Voglio andarci subito!! Sembra proprio un paradiso naturale <3

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.