L’isola di Cavallo, il paradiso tra Corsica e Sardegna

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Un isola ancora selvaggia  rimasta deserta per anni, a pochi passi dalle coste corse e sarde, il mare è spettacolare tanto da essersi meritata l’appellativo di Caraibi del Mediterraneo.

L’Isola di Cavallo è  stata disabitata per migliaia di anni. I Romani inviavano i loro prigionieri qui per estrarre il granito con cui decorare le abitazioni patrizie , ben sapendo che non c’era alcuna via di fuga.

Cavallo è l’unica isola abitata dell’intero arcipelago ed è luogo veramente esclusivo.

Il turismo è limitato ed è bandita ogni forma di sfruttamento selvaggio per preservare la privacy e il setting naturale, infatti non ci sono auto sull’isola, possono circolare solo macchine elettriche e biciclette.

isola corsica

L’isola è privata ed è consentito raggiungerla solo ai proprietari delle case e agli ospiti dell’hôtel des Pêcheurs, unico hotel di categoria deluxe presente e agli affittuari delle residenze estive.

La natura e la pace hanno la meglio qui, la stagione turistica inizia a Maggio e termina a Settembre.

Una vacanza all’insegna di spiagge incontaminate, ben 15 Km di calette nascoste tra le rocce, immersioni e serate tranquille in piazzetta, pensate che non è presente sull’isola nemmeno un bancomat!

 

mare corsica

Come Arrivare all’Isola di Cavallo

Il modo migliore è usare i traghetti che collegano Corsica e Sardegna all’Italia.

Da Santa Teresa di Gallura in Sardegna è possibile prenotare una imbarcazione privata che fa arrivare al porto in 25 minuti circa.

Da Bastia si deve andare a Bonifacio proseguire poi per la località Piantarella da qui si può usufruire di un garage privato scoperto per la sosta vettura a lunga permanenza ( costo € 10.00 al giorno asseconda della permanenza).

Da Pianterella il Traghetto ASIC della società dell’isola fa arrivare al porto in 15 minuti.

Dove dormire all’Isola di Cavallo

L’unico hotel presente è il lussuosissimo Hôtel & Spa des Pêcheurs, un luogo bellissimo ma sicuramente esclusivo, una notte qui può costare dalle 300 euro in su.

hotel

Condividi

Sull’Autore

Mi chiamo Konsuelo, Kappa per gli amici sono un appassionata viaggiatrice, co-founder della Cinetica Video Service società di produzione audiovisiva, insieme ad Alessandro il mio compagno di Vita di lavoro e di avventure viaggiamo in tutto il mondo sia per lavoro che per passione; Abbiamo deciso di creare Karoundtheworld per condividere le nostre esperienze ed essere utili a chi come noi vuole visitare una meta in particolare.

4 commenti

  1. Cavolo che posto, non avevo mai sentito parlare dell’Isola di Cavallo. Adoro questi posti unici, senza turisti e con paesaggi da favola. Ma mi sa che l’hotel iper lussuoso costi una follia,o no? Darò un occhiata a i prezzi e mi sengo isola di cavallo nella mia bucket list. Grazie mille per avermela fatta scoprire

  2. Wow! Cosa ho appena scoperto!! Un’isola sconosciuta e selvaggia tra la Sardegna e la Corsica?! Voglio andarci subito!! Sembra proprio un paradiso naturale <3

Lascia un commento

quattro × tre =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.