In giro per Budapest con un Trabant Rosa

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Budapest in Ungheria sta diventando una delle città più visitate in Europa, divisa in due dal Danubio viene chiamata “La Parigi dell’est” per il suo appeal romantico.

Un modo diverso e divertente di visitare la città è fare un tour in Trabant!

Cosa è la Trabant?

auto comunista

Un’ automobile tipica del periodo comunista, prodotta dagli anni 50 fino al 1990 , diventata il simbolo della Repubblica Democratica tedesca, comunemente chiamata Trabbi era stata progettata con una carrozzeria fatta di cartone e resina costruita a Mosca, un motore di due cilindrate e una lista d’attesa per averla che arrivava anche a dieci anni.

Pink Trabant Tour

tour budapest

Oggi la Trabbi è un vero e proprio oggetto d’antiquariato che ha un folto pubblico di appassionati, nel mio viaggio a Budapest ho avuto l’occasione di girare la città proprio con una bella Trabat tutta rosa.

La Pink Trabant organizza dei tour guidati anche con più auto, dal City Tour al giro nelle campagne, è disponibile  anche il trasferimento in aeroporto.

Il giro inizia direttamente dal vostro hotel dove un simpaticissimo Driver vi verrà a prendere, da lì ci si muove verso le rive del Danubio e nei luoghi più famosi di Budapest.

In ogni auto possono stare comodamente 2 persone più il Driver e durante il tour ci si ferma anche per provare a guidarla.

Per avere maggiori info e prenotare il vostro giro potete contattare direttamente la Pink Trabant, sono gentilissimi e faranno il possibile per venire incontro alle vostre richieste

budapest

Veramente una bella e divertente esperienza che ha aggiunto un bel ricordo al nostro weekend in città

 

Condividi

Sull’Autore

Mi chiamo Consuelo sono una Travel reporter e appassionata viaggiatrice, co-founder della Cinetica Video Service società di produzione audiovisiva con la quale portiamo il pubblico in giro per il mondo virtualmente

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.