Il Palazzo Reale di Bangkok – Guida pratica

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Uno dei posti in cui ritorno sempre con piacere a Bangkok è il Palazzo Reale, con le sue costruzioni dorate e la spiritualità che si respira al suo interno

Il Grand Palace è di certo l’attrazione turistica più frequentata della città, ogni giorno, brulica di turisti provenienti da ogni parte del mondo, questo complesso di edifici è situato nel centro della città e non si può fare a meno di visitarlo.

Costruito nel 1782 per 150 anni è stata la dimora della famiglia reale thailandese e sede amministrativa del governo.

All’interno del complesso ci sono numerosi edifici tra cui Wat Phra Kaew (Tempio del Buddha di smeraldo), che contiene il sacro Buddha, molto venerato dai Thai.

Le vesti del Buddha sono cambiate con le stagioni dal re stesso, un rituale molto importante nel calendario buddista.

Royal Palace Bangkok

Come Arrivare al Palazzo Reale di Bangkok

Metropolitana e Chao Phraya Express Boat

Uno dei modi più semplici per raggiungere il Grand Palace con i mezzi pubblici è abbinare la metropolitana di Bangkok alla barca lungo il fiume. Prendi la Silom Line fino alla stazione Saphan Taksin. Esci attraverso verso l’uscita n. 2 e cerca il molo per la barca Chao Phraya Express.

La barca prevede diversi percorsi; i percorsi “bandiera arancione”, “bandiera verde” e “nessuna bandiera” ti portano al Grand Palace. Qualunque percorso prendi, scendi alla fermata n. 9, che è il molo Tha Chang. Da lì, è a 5-10 minuti si arriva a piedi all’ingresso del Grand Palace.

Taxi

Se non volete usare i mezzi pubblici potete scegliere il Taxi per arrivare al Palazzo, con l’applicazione Grab per il cellulare potete chiamare un taxi e sapere in anticipo quanto spenderete, inoltre c’è anche la possibilità di pagare on line tramite l’app, e l’agevolazione migliore è che non dovrete discutere mezz’ora con il conducente per far avviare il tassametro.

Tenete conto però del traffico infernale della città, che può essere terribile nelle ore di punta.

Orari di apertura

Il Grand Palace è aperto sette giorni alla settimana dalle 8:30 alle 16:30 La biglietteria chiude alle 15:30.

Il mio consiglio è di arrivare presto la mattina, in questa maniera si batte l’afa e le orde di turisti che arrivano con i tour organizzati dalle 9:30 in poi.

Il costo del Biglietto

Il biglietto costa 500 Bath, si può essere noleggiare un audioguida per ulteriori 200 Baht. Ci sono anche guide turistiche che potete ingaggiare all’entrata, bisogna contrattare sul prezzo .

bangkok viaggiocome vestirsi palazzo reale bangkok

Dress code al Palazzo Reale di Bangkok

Per entrare si deve rispettare minuziosamente il dress code e le regole:

  • Gli uomini devono indossare pantaloni lunghi; le donne devono coprire le gambe sopra il ginocchio
  • Vietato indossare pantaloni elasticizzati attillati come i leggings o abiti attillati
  • Vietato indossare camicie senza maniche o mostrare le spalle
  • Vietato camicie con temi religiosi o simboli di morte come quelle a tema Hevy metal per esempio

Se il tuo abbigliamento è inadeguato, ti verrà richiesto di coprirti con un pareo, puoi prenderne uno in prestito gratuitamente (con un deposito rimborsabile di 200 baht), nota bene però che a volte non sono disponibili quindi meglio andare già con un abbigliamento consono.

La Truffa più comune al Grand Palace

Essendo un luogo molto turistico è anche il luogo ideale dove trovare chi vorrebbe imbrogliarvi, l’imbroglio più comune che mi è capitato di sentire negli anni è quello dei Driver di Tuk Tuk, dicono ai malcapitati turisti che il palazzo è chiuso quel giorno e offrono di portarli i giro per posti anche più belli, alla fine si fa un bel giro di shopping in posti in cui i driver hanno commissioni.

A me è successo con un tassista tanti anni fa, invece di portarmi al molo della barca pubblica ha provato a mollarmi a quello di un imbarcazione privata che costava dieci volte tanto.

Condividi

Sull’Autore

Mi chiamo Konsuelo, Kappa per gli amici sono un appassionata viaggiatrice, co-founder della Cinetica Video Service società di produzione audiovisiva, insieme ad Alessandro il mio compagno di Vita di lavoro e di avventure viaggiamo in tutto il mondo sia per lavoro che per passione; Abbiamo deciso di creare Karoundtheworld per condividere le nostre esperienze ed essere utili a chi come noi vuole visitare una meta in particolare.

Lascia un commento

16 − cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.