Il rifugio per animali Soi Dog Phuket – Viaggiare solidale

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Durante il mio viaggio in Thailandia, (gli articoli li trovate qui) ho approfittato del mio soggiorno a Phuket di poche ore per andare a trovare un gruppo di volontari che lavora sul tutto il territorio per migliorare le condizioni di cani e gatti di strada.

Chi mi conosce sa quanto io sia amante degli animali e quanto ci tengo a supportare delle associazioni locali, sposando varie cause, dagli animali ai bambini fino ai diritti delle donne.

A nord di Phuket, rinomata località vacanziera c’è il rifugio della Fondazione Soi Dog, fondata nel 2003 con lo scopo di aiutare i cani e i gatti di strada che non avevano nessun altro a prendersi cura di loro.

Oltre 50.000 randagi vagavano per l’isola, con numeri che crescevano in modo allarmante a causa della mancanza di programmi di sterilizzazione.

Soi Dog è stato creato per fornire una soluzione umana e sostenibile alla gestione della popolazione randagia e per soddisfare le loro esigenze mediche, grazie al loro intervento la situazione è nettamente migliorata, grazie al loro intervento di vaccinazione Phuket è ora l’unico posto in Thailandia ad aver sconfitto su territorio la Rabbia canina, ogni anno vengono vaccinati decine di migliaia di cani e gatti di strada a Phuket, Bangkok e in altre province, grazie a questo immenso lavoro entro il 2025, ci dovrebbero essere pochissimi randagi e cani sofferenti e malati per le strade e le spiagge di Phuket.

Il lavoro di questa fondazione si basa sull’aiuto di volontari provenienti da tutto il mondo e i finanziamenti provengono interamente da persone primate e le loro donazioni.

Visitare il rifugio per Cani e Gatti a Phuket

Il Rifugio Soi Dog è a nord, a Mai Khao, aperto dal lunedì al venerdì dalle 09.00 to 15.30, il sabato mattina dalle 9.30 e alle 10.30;

le visite guidate vanno dalle 09.30 alle 11.00, alle 13.30 e alle 14.30 e non devono essere prenotate in anticipo.

Nel giro vi accompagneranno i volontari che si prendono cura di questi cani, io ho incontrato una ragazza italiana che è lì da mesi e con sacrificio ed amore ha aiutato tantissimi animali.

Non appena sono entrata nel rifugio ho subito visto le gabbie usate dai commercianti di carne di cane, sono messe in mostra per far capire la brutalità di questa pratica.

La Soi Dog Foundation sta combattendo il commercio di carne di cane in Asia, che per fortuna in Thailandia è stato quasi completamente annullato ma continuano a fare campagna e salvataggi per cambiare le cose anche in Corea del Sud, Vietnam e altri paesi del sud-est asiatico dove è prevalente.

Il mio giro continua nel reparto dei cani salvati proprio dal Meat dog trade, mi spiegano che sono cani che spesso arrivano con grandi lesioni agli arti che vanno amputati e lesioni agli occhi che ne obbliga la rimozione.

Mi si stringe il cuore a pensare alle terribili sofferenze passate da questi cagnolini che senza l’intervento di questa associazione sarebbero finiti nel piatto di qualcuno, uccisi barbaramente perchè per la tradizione più l’animale soffre più è buono, ma ora sono qui al sicuro e con una speranza di vita.

Una sferzata di allegria me la danno i cuccioli, nel loro mega reparto con giardino, sono pieni gi gioia e vivacità.

Gli anziani invece hanno un angolo tutto loro, una piccola oasi dove possono stare al fresco, sereni e coccolati.

Visito anche una parte della clinica, che è la più grande e attrezzata del Sud Est asiatico, qui si impegnano a salvare numerose vite, incontro alcuni adulti ricoverati e anche un simpatico cucciolo che mi sarei portata volentieri a casa.

La zona gatti è super attrezzata, una parte è dedicata ai gatti in cura che stanno poco bene e l’altra ai miciotti che si possono visitare e coccolare per quanto si vuole.

La visita è stata bellissima per me, ho incontrato persone meravigliose e animali fortunati e amati.

Se vi trovate in zona vi consiglio di fare un salto, viaggiare significa anche vedere realtà come questa.

Adottare un cane salvato dalle strade di Phuket o dal commercio della carne di cane

Se volete aiutare potete venire come volontari anche per un solo giorno, oppure fare una piccola donazione, comprare uno dei loro gadget, adottare un cane o un gatto oppure adottare a distanza per un anno, questo supporterà le cure e il sostentamento dell’animale scelto.

Potete inoltre portare del materiale che a loro serve, qui trovate la lista dai medicinali alle bustine per la raccolta degli escrementi.

Per maggiori info visitate il loro sito internet

Soi Dog Foundation, 167/9 Moo 4, Soi Mai Khao 10, Tambon Mai Khao, Amphur Thalang, Phuket 83110.

L’indirizzo in Thai per il taxi è :

มูลนิธิเพื่อสุนัขในซอย

167/9 หมู่ 4

ซอยไม้ขาว10

ตำบล ไม้ขาว อำเภอ ถลาง

ภูเก็ต 83110

guardate con i vostri occhi la mia esperienza da Soi Dog

 

Condividi

Sull’Autore

Mi chiamo Konsuelo, Kappa per gli amici sono un appassionata viaggiatrice, co-founder della Cinetica Video Service società di produzione audiovisiva, insieme ad Alessandro il mio compagno di Vita di lavoro e di avventure viaggiamo in tutto il mondo sia per lavoro che per passione; Abbiamo deciso di creare Karoundtheworld per condividere le nostre esperienze ed essere utili a chi come noi vuole visitare una meta in particolare.

Lascia un commento

due × cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.