Il mercato sulle Rotaie e il Mercato Galleggiante di Bangkok –

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Maeklong Market & Damnoen Saduak Floating Market Tra rotaie e canali

Il nostro ultimo giorno a Bangkok sveglia presto e con un taxi  “Noleggiato” per tutta la mattina andiamo in uno di quei posti che vedi su Facebook, vi è mai capitato di vedere un video di un treno che passa nel mezzo di un mercato? Quel posto è in Thailandia ed è il market  di Maeklong, il famoso mercato sulle rotaie.

Una parte di questo mercato che è frequentato dai locali, si trova sulla linea ferroviaria e c’è un treno che letteralmente lo attraversa ben 8 volte al giorno, tutti i giorni della settimana, all’arrivo del treno le signore dei banchi si affrettano a chiudere tutte le tende e rimuovere i prodotti, il treno passa e loro rimettono tutto in ordine.

mercato ferrovia treno

Arrivare al mercato sulla ferrovia di Maeklong da Bangkok

Noi come già anticipato abbiamo prenotato un taxi che ci portasse sia al mercato sulle rotaie che al mercato galleggiante, è un opzione pratica specialmente se si divide il costo del taxi che gira intorno ai 50- 60 euro con altre persone.

Si ha la libertà di fermarsi dove si vuole e più rapidità negli spostamenti. Ma se volete organizzarvi da soli queste sono le indicazioni per arrivare a Maeklong da Bangkok:

Southern Bus Terminal (stazione degli autobus di Sai Tai Mai): gli autobus partono ogni 40 minuti circa dalle 6:00 alle 20:00. Il costo è di 70 baht e il viaggio dura circa 90 minuti

Stazione degli autobus di Mo Chit: gli autobus partono circa ogni ora. Il costo è 90THB e il viaggio dura circa 90 minuti

I minivan lasciano sulla strada principale che costeggia il mercato.

Gli orari del treno al Mercato sulle rotaie

Il treno parte da Maeklong alle 6:20, alle 9:00, alle 11:30 e alle 15:30 e il treno arriva alle 8:30, alle 11:10, alle 14:30 e alle 17:40.

Assicuratevi di controllare l’orario più recente.

La dinamica è pazzesca, il treno avverte che sta arrivando col suono di un clacson molto rumoroso, i venditori raccolgono i loro prodotti velocemente, tirano indietro i tendalini che li proteggono dal sole e lasciano passare il treno letteralmente a pochi centimetri dal loro volto, dai piedi e dalla merce , peccato per la giornata piovosa che abbiamo beccato e i moltissimi turisti che si sono accalcati, ma di certo è stata una cosa a cui volevo assistere dal vivo!

Per me è stata un impresa vedere e riprendere il treno, sono stata letteralmente travolta dai turisti che prima sono andati avanti impavidi poi si sono tirati indietro spaventati. Vi consiglio di scegliere una location tranquilla con meno gente possibile.

mercato treno bangkok

treno maeklong bangkok

Il mercato galleggiante di Damnoen Saduak

A breve distanza dal mercato ferroviario ce ne è uno di quelli galleggianti più famosi, il Damnoen Saduak Floating Market.

market bangkok

Noi siamo arrivati con il nostro taxi privato in meno di mezz’ora, per raggiungerlo da Maeklong potete contrattare un taxi sul posto.
Il canale sul quale sorge il mercato è stato costruito su iniziativa del re Rama IV per sostenere i trasporti e il commercio. Dopo 2 anni di scavi alla fine è stato completato sotto il regno del suo successore King Rama V. Il canale è lungo 32 chilometri e il mercato galleggiante del”epoca era chiamato Lad Plee, e rimase attivo fino al 1967.

Nel 1981, una nuova strada fu costruita sul canale Ton Khem, e gli imprenditori privati stabilirono il moderno mercato galleggiante di Damnoen Saduak lungo questo canale. La popolarità raggiunse la vetta negli anni successivi, quando il fiume era pieno di contadini che sulle loro barche vendevano le loro merci.
Oggi invece il posto è molto turistico e abbondano bancarelle di souvenir tutti uguali e cibo discretamente buono.

Potete scegliere di fare un giro in barca tra i canali, il prezzo suggerito dovrebbe essere intorno ai 300 bath per mezzora, oppure girarlo a piedi.

barche mercato

Il mio consiglio è quello se prendete il taxi di farvi portare direttamente al mercato, e non ad uno dei tanti moli turistici e cari che vi portano con la barca, una volta al mercato scegliete con quale barca andare, se fare il giro solo del mercato o anche dei canali circostanti e fare un giro anche a piedi.

Le numerose barche a remi con i venditori sono molto belle da vedere, avrete anche delle ottime opportunità fotografiche se siete appassionati fotografi,  non posso dire invece di apprezzare  lo stesso le barche a motore, che sono puzzolenti e rumorose.

bangkok cosa vedere

mercato bangkok

I prezzi delle varie merci qui sono alti ma come vi dicevo il mercato ormai è totalmente fatto per stranieri, e purtroppo ci sono anche pessimi esempi di sfruttamento animale, con pitoni e loris in bella mostra per le foto con i turisti, non supportate questo tipo di commercio, questi animali vengono maltrattate ripetutamente e gli vengono estratti i denti in maniera molto cruenta per fare in modo che non mordano i potenziali clienti.

Nel nostro canale YOUTUBE trovate il video della giornata

Tornare a Bangkok con i minivan da qui costerà circa 200 bath a persona. Qui trovate i vari van che partonodal mercato.

Noi in poco più di un ora e mezza in taxi siamo di ritorno in città.

Torniamo a Bangkok in tempo per prendere il volo per Phuket, la nostra prossima destinazione, usiamo la compagnia Air Asia, un affidabile low cost con cui ho volato spesso.

star clipper

Condividi

Sull’Autore

Mi chiamo Konsuelo, Kappa per gli amici sono un appassionata viaggiatrice, co-founder della Cinetica Video Service società di produzione audiovisiva, insieme ad Alessandro il mio compagno di Vita di lavoro e di avventure viaggiamo in tutto il mondo sia per lavoro che per passione; Abbiamo deciso di creare Karoundtheworld per condividere le nostre esperienze ed essere utili a chi come noi vuole visitare una meta in particolare.

Lascia un commento

nove + 11 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.