Consigli Amsterdam: 10 regole da tenere a mente

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Amsterdam è la capitale e la maggiore città dei Paesi Bassi, nella provincia dell’Olanda Settentrionale, conosciuta anche come la Venezia del Nord per i suoi numerosi canali, è una delle città più affascinanti del mondo.

Amsterdam è una città stupenda

Ecco i 10 Consigli per visitare Amsterdam al meglio:

1. ATTENZIONE QUANDO ATTRAVERSATE LA STRADA

Come sicuramente sapete ad Amsterdam ci sono moltissime bici, piste ciclabili ed è il mezzo forse più usato in città per muoversi.

Fate attenzione a non camminare sulle piste ciclabili e specialmente quando attraversate la strada per non rischiare di essere travolti da una o più  biciclette .

2. BAR O COFFEE SHOP

I cafè vendono bevande e caffè i Coffee Shop vendono droghe leggere legali, una coppia di amici di mio padre è entrata in un Coffee Shop cercando un espresso… 🙂

3. RED LIGHT DISTRICT

Niente foto e video nel Red light district, le prostitute che lavorano qui sono molto irascibili se fotografate o filmate, ne ho sentite di tutti i colori, addirittura di ragazze che tengono dell’urina dentro dei secchi da tirare a chi le fotografa .  #ATTENTI

4. IL MUSEO DI ANNA FRANK 

Prenotate in anticipo il biglietto per la casa di Anne Frank, le file sono kilometriche.

Sul sito  l’acquisto è semplice .

Dalle ore 9.00 alle 15.30 si può entrare nella Casa di Anne Frank con un biglietto acquistato online che indica una fascia oraria. I biglietti online vengono offerti sul sito web con due mesi di anticipo. Dalle 15.30 fino all’orario di chiusura si può acquistare un biglietto all’ingresso del Museo.

5. PIOGGIA E INVERNO 

In inverno ed autunno piove spesso, organizzatevi con ombrelli e impermeabili, ma soprattutto è meglio avere un piano b per il vostro giro.

Nei momenti di pioggia dedicatevi ai musei o ai negozi oppure alla crociera sui canali che è coperta e riscaldata.

6. IL CIBO 

Assaggiate il cibo locale, Pancake, patatine fritte, stroopwaffle e molto altro.

7. BRUIN CAFE’

Se siete amanti della birra non potete non visitare un BRUIN CAFE’, simile ad un pub londinese  e parte integrante della cultura olandese,  restano aperti fino all’una o alle due del mattino. Il termine “bruin”, significa  “marrone”,  dall’arredamento generalmente di legno scuro. La maggior parte dei Bruin Café serve birra, vino e jenever, ossia un liquore al ginepro molto forte.

8. PASSEGGIATE NEI QUARTIERI

  • Joordan il quartiere degli artisti con pub, negozi, caffè, gallerie e studi d’arte.
  • De Pijp il quartiere multietnico, pieno di ristorantini, cafè e casa del famoso mercato Albert Cuypmarkt dove lo streetfood la fa da padrone.
  • Negen Straatjes, nove pittoresche strade piene di negozietti situate nella cintura dei canali di Amsterdam; proprio dietro piazza Dam dove si respira un aria autentica.

9. AMSTERDAM DAI CANALI

Guardate Amsterdam dall’acqua, ovvero fate un giro in barca per i canali, ci sono varie compagnie, se avete la Iamsterdam card è inclusa una crociera dei canali, altrimenti per risparmiare un po’ vi consiglio sempre di acquistare in internet in quanto ci sono sconti per acquisti anticipati.

10. I MULINI A VENTO 

Se avete tempo visitate i mulini a vento di Zaanche schans, una località bellissima secondo me, potete leggere l’articolo che parla proprio dei mulini di Zaanche Shans

oppure visitate uno dei paesi limitrofi come Marken e Volendam per scoprire l’Olanda e le sue campagne.

 

 

Condividi

Sull’Autore

Mi chiamo Konsuelo, Kappa per gli amici sono un appassionata viaggiatrice, co-founder della Cinetica Video Service società di produzione audiovisiva, insieme ad Alessandro il mio compagno di Vita di lavoro e di avventure viaggiamo in tutto il mondo sia per lavoro che per passione; Abbiamo deciso di creare Karoundtheworld per condividere le nostre esperienze ed essere utili a chi come noi vuole visitare una meta in particolare.

Lascia un commento

19 − 7 =