Visto ESTA USA: autorizzazione per Stati Uniti

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Quando si parla di Stati Uniti viene subito in mente il visto, di cui avrete sentito parlare moltissime volte durante i film americani. Per poter fare un viaggio turistico negli USA però è necessario ottenere un’altra autorizzazione, l’ESTA, che permette di imbarcarsi su un aereo o su una nave diretti negli Stati Uniti senza il bisogno di chiedere un visto.
L’ESTA è l’acronimo di Electronic System for Travel Authorization e fa parte del Visa Waiver Program, il programma di viaggio senza visto del Governo degli Stati Uniti.

Un nostro amico Alessandro Ambrosi del sito ESTATIUNITI  ci aiuta a capire qualcosa in più su questa ‘autorizzazione’ rispondendo alle domande più comuni poste sull’argomento da chi si appresta a viaggiare negli Stati uniti .

Perché richiedere l’ESTA?

È possibile richiederla per fare viaggi negli Stati Uniti che abbiano come scopo affari o turismo, e solamente se si intende restare nel Paese per un periodo inferiore ai 90 giorni, relativamente a ogni singolo viaggio.

Inoltre, anche se si intende fare solamente scalo negli USA, è necessario essere in possesso di un’autorizzazione al viaggio prima di imbarcarsi.

Ebbene sì, anche se siete solo di passaggio per uno scalo verso un altro paese, per transitare avrete bisogno dell’ESTA.

Quali documenti sono necessari per richiedere l’ESTA?

Per richiedere l’ESTA è necessario essere in possesso della cittadinanza di uno dei paesi aderenti al programma di viaggio senza visto del Governo degli Stati Uniti, tra cui vi è anche l’Italia e molti altri paesi europei.

Inoltre per poter ottenere l’ESTA bisogna essere in possesso di un passaporto elettronico valido. Il passaporto elettronico si contraddistingue dal logo visibile sulla copertina e dalla presenza di un microchip contenente le informazioni del titolare, tra cui anche una foto digitale e le impronte digitali.

Come fare l’ESTA?

È sufficiente recarsi sul sito del Governo degli Stati Uniti e inoltrare una domanda, compilare il modulo online ed effettuare il pagamento.

Il modulo da compilare si trova anche in italiano, e se non si ha troppa confidenza con i computer è possibile affidare la compilazione del modulo ad una terza parte.

Quando fare l’ESTA?

Il Governo degli Stati Uniti consiglia di richiederla non appena si decide di fare il viaggio. Nel caso in cui l’autorizzazione venga negata sarà possibile entrare nel Paese solamente con un visto, e per ottenerlo potrebbe essere necessario del tempo.

Ad ogni modo è possibile richiedere l’ESTA in qualsiasi momento, anche poco prima della partenza, e nella maggior parte dei casi si ottiene un’autorizzazione approvata nel giro di pochi minuti. Nel caso però che siano necessari maggiori controlli è garantita una risposta entro le 72 ore, perciò vi consiglio inoltrare la domanda almeno 72 ore prima della partenza.

Quanto costa l’autorizzazione ESTA?

Il costo dell’autorizzazione è di 14$, da pagare con una carta di credito alla fine della procedura di compilazione del modulo.

Validità del visto ESTA

La validità dell’ESTA è di due anni o fino alla scadenza del passaporto se precedente ai due anni. Durante il periodo di validità dell’autorizzazione è possibile fare più di un viaggio negli Stati Uniti, sempre nel limite dei 90 giorni per ogni singolo viaggio.

Io ho usato lo stesso ESTA per 2 viaggi differenti a distanza di un anno l’uno dall’altro, modificarlo è semplice.

Bambini

Anche i minorenni e i bambini, indipendentemente dalla loro età, devono essere in possesso del proprio passaporto elettronico e della propria autorizzazione ESTA. Anche per loro infatti si applicano le stesse regole che devono seguire gli adulti.

Se avete bisogno di maggiori informazioni vi consiglio di seguire il seguente link al sito dedicato all’ESTA per gli Stati Uniti. Al suo interno troverete molti argomenti approfonditi sull’ESTA.

I miei personali consigli sull’ Esta sono :

  • stampate il vostro ESTA, lo richiedono spesso al check in del volo 
  • non fatevi fregare da siti che non sono ufficiale e chiedono cifre superiori ai 14 dollari regolari
  • richiedetelo appena possibile subito dopo aver organizzato il vostro alloggio anche solo per la prima notte di soggiorno 
Condividi

Sull’Autore

Mi chiamo Konsuelo, Kappa per gli amici sono un appassionata viaggiatrice, co-founder della Cinetica Video Service società di produzione audiovisiva, insieme ad Alessandro il mio compagno di Vita di lavoro e di avventure viaggiamo in tutto il mondo sia per lavoro che per passione; Abbiamo deciso di creare Karoundtheworld per condividere le nostre esperienze ed essere utili a chi come noi vuole visitare una meta in particolare.

Lascia un commento

1 × 2 =