Tromso e la sua magnifica aurora boreale

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

L’aurora boreale… vedere le luci verdi e azzurre che danzano nel cielo è un’esperienza da fare almeno una volta nella vita,  un emozione davvero unica e irripetibile.

Cos’è l’aurora boreale?

In inglese l’aurora boreale viene chiamata Northern lights, letteralmente  luci del nord e la ragione è semplice: l’aurora boreale è visibile solo nei paesi dell’estremo nord.

Gli abitanti della Lapponia credevano che l’aurora boreale fosse causata da una gigantesca volpe che, con la coda, spazzava la volta celeste sopra la tundra artica.

In realtà le aurore sono prodotte da particelle elettriche che arrivando dal Sole, colpiscono la ionosfera terrestre e quando il fenomeno elettrico si esaurisce, l’energia prodotta dagli elettroni si trasforma in luce visibile ed è per questo che riusciamo a vedere l’aurora boreale a occhio nudo.

Uno dei luoghi perfetti per avvistare l’aurora è Tromsø che si trova proprio a metà dell’ovale aurorale, cioè la zona con la più alta probabilità di avvistamento dell’aurora boreale

Tromsø

tromso aurora boreale

è la maggiore città della Norvegia del Nord. Situata a 70° di latitudine nord, tra fiordi, montagne e isole, è il punto di partenza ideale per una vera e propria avventura artica che include avvistamento di balene e escursioni in slitta tra la neve.

In inverno, moltissime persone arrivano  a Tromso per assistere alle straordinarie luci del nord che invadono il cielo attraverso nelle buie notti d’inverno. Circondata da una natura selvaggia incontaminata  Tromso è un posto fantastico per sperimentare a pieno il vero senso degli inverni Norvegesi.

ARRIVARE A TROMSO

Tromsø si trova su una piccola isola chiamata Tromsoya .

L’isola è lunga 10 km dalla punta più a nord all’estremità meridionale, c’è un sentiero molto popolare da un capo all’altro chiamato Lysloypa. Lysloypa è ottimo per camminare, correre, andare in bicicletta e sciare. Il centro della città è molto compatto e la maggior parte delle cose in questa guida sono raggiungibili a piedi.

In treno

Non ci sono treni che vanno a Tromsø. È possibile prendere il treno da Oslo, Bergen e Trondheim a Fauske, dove prendere un pullman per Tromsø via Narvik.

Guarda il sito della NSB per orari e tariffe.

In autobus

I pullman a lunga percorrenza collegano Tromsø con Alta, Narvik, Bodø e Fauske tutto l’anno. Se ti stai dirigendo alle Isole Lofoten, il trasferimento è a Narvik. Guarda la pagina ufficiale di Tromsø per maggiori informazioni.

In aereo

Ci sono molti voli giornalieri domestici diretti a Tromsø Langnes.

La maggior parte dei voli internazionali per Tromsø richiedono lo scalo a Oslo.

L’aeroporto di Tromsø è a soli 5 kilometri dal centro cittadino e la navetta espressa ferma in diversi hotel del centro.

In nave

Il famoso Hurtigruten, il battello postale norvegese, fa scalo a Tromsø due volte al giorno, una all’andata e una al ritorno, sulla sua rotta da Bergen a Kirkenes.

COSA VEDERE A TROMSO

The Arctic Cathedral

artic tromso

La cattedrale artica, o Ishavkatedralen in norvegese, è un vero punto di riferimento a Tromso. È su ogni cartolina ed è l’immagine di Tromso.

La cattedrale ha la forma di un iceberg, e di fronte c’è uno stupendo mosaico di vetro che brilla di colori incredibili quando il sole splende. Alcuni dicono che la forma della Cattedrale è ispirata alla piccola isola Håja all’esterno di Tromso.

Polar Museum

polar museum tromso

Un museo dedicato alla cruciale importanza della città e della sua posizione unica che l’ha sancita come “Porta sull’Artico”.

Le mostre danno un’idea della dura vita dei cacciatori lungo le Svalbard durante l’inverno.

Le vite di famosi cacciatori come Henry Rudi e Wanny Wolstad, così come le incredibili spedizioni esplorative polari di Fridtjof Nansen e Roald Amundsen, sono solo alcune delle cose che si scoprono in questo museo.

Extreme Auroras al The Science Centre

aurora boreale norvegia

Il nuovo e spettacolare film Northern Lights “Extreme Auroras” è prodotto dal noto e talentuoso fotografo e regista Ole Salomonsen.

Per 26 minuti foto e video dell’aurora boreale vanno inonda nel planetario a 360 gradi, sembra così reale, quasi come assistere all’aurora dal vivo.

Il Planetario di Tromso è il più grande della Norvegia e fa parte del Centro scientifico della Norvegia settentrionale situato nel campus dell’Università Artica. Prima o dopo il film, assicurati di visitare il Science Center e divertiti facendo alcuni esperimenti scientifici.

Funivia fino alla montagna Floya

funivia tromso

La funivia “Fjellheisen” è una vera icona di Tromso, risalente al 1961, e amata sia dai locali sia dai turisti.

Dall’alto, si gode una vista straordinaria della città di Tromso e dei suoi splendidi dintorni di montagne e fiordi. Sullo sfondo, puoi vedere Kvaloya, una delle isole più grandi della Norvegia.

Tromsø Museum

Tromso Museum ha mostre di tutto ciò che vuoi sapere sull’Artico e sulla Norvegia settentrionale come il popolo Sami e la sua cultura, la scienza e il mito dell’aurora boreale, dell’era vichinga e della natura e della natura in generale per avere un colpo d’occhio globale su questa zona e la sua cultura.

Cafes and Shopping

La principale strada pedonale di Tromso si chiama Storgata, e qui ci sono molti bei negozi, caffè e ristoranti. Storgata è più vivace il sabato quando famiglie e giovani si ritrovano qui per una passeggiata; ogni due mesi c’è un mercato degli agricoltori a Storgata, dove è possibile acquistare prodotti biologici fatti in casa come miele, vestiti a maglia, frutta e verdura, formaggio, frutti di bosco, pasticcini, caramelle, marmellate e altre specialità gastronomiche.

Il centro commerciale Jekta invece è il più grande di, si trova vicino all’aeroporto, a circa 10 minuti di auto dal centro.

COSA FARE A TROMSO

Vedere Aurora Boreale

aurora boreale tromso

Tromsø è famosa per essere uno dei posti migliori al mondo per vedere l’aurora boreale, a volte è così forte che puoi vederla nel centro di Tromso o dalla finestra del tuo hotel, ma sarà più intensa se ti dirigi fuori città verso aree in cui non ci sono quasi case e nessuna illuminazione artificiale.

Ci sono diversi tour operator che fanno viaggi alla ricerca dell’aurora ; alcuni hanno anche tour fotografici dove si impara a scattare le migliori foto dell’aurora boreale. I tour di solito includono un pasto caldo, caffè / tè, vestiti / vestiti caldi termici, stivali invernali caldi e il servizio di trasferimento in hotel.

stagione delle aurore boreali: ottobre – marzo

Whale Watching

balene tromso

Balene e delfini come megattere, balenottere e orche popolano i fiordi della città di Tromso in gran numero per nutrirsi di aringhe.

Moltissimi sono i tour di  Whale Watching e viaggi in barca organizzati durante i mesi autunnali e invernali da novembre a febbraio per avvistare i giganti del mare.

In slitta sulla neve

neve tromso

Alla scoperta della cultura Sami in slitta. I Sami sono il popolo indigeno più settentrionale d’Europa, e le attrazioni nella tundra norvegese del Finnmark riflettono la storia, il patrimonio e la vita odierna di questo popolo. Preservare sia la natura della regione che la sua cultura e tradizione è una priorità.

Chi vuole può partecipare a una gita in slitta trainata da renne. I campi di renne si trovano a circa 30 minuti di auto dal centro di Tromso.

Qui si può dare da mangiare alle renne , imparare a lanciare un lazo, conoscere le tradizioni e la cultura Sami, ascoltare joik (canzone popolare Sami), e prendere un caffè e qualcosa da mangiare in un Lavu (tradizionale tenda Sami).

Safari in motoslitta

motoslitta norvegia

Avventurarsi in motoslitta attraverso remote valli  e montagne e fermarsi su un lago ghiacciato è di sicuro la mia attività preferita.

Si va in autobus fino alle montagne interne vicino a Tromsø. Una guida esperta conduce attraverso un percorso di 15 km a tratta, 30 km in totale, si guida in coppia, un pilota e un passeggero su ciascuna motoslitta, con l’opportunità di cambiare posizione durante il viaggio.

Crociera nei Fiordi

fiordi norvegia

Una crociera sul fiordo ti mostra molti aspetti della vicinanza al mare dei norvegesi e offre un primo piano e una vista spettacolare sulle montagne e sui fiordi. Dalle sale riscaldate delle barche si possono ammirare gli incredibili paesaggi naturali.

Non ci resta che partire per questa incredibile città e avere un assaggio degli inverni polari!!

#VISITNORWAY #BUONVIAGGIO



Booking.com

Condividi

Sull’Autore

Mi chiamo Konsuelo, Kappa per gli amici sono un appassionata viaggiatrice, co-founder della Cinetica Video Service società di produzione audiovisiva, insieme ad Alessandro il mio compagno di Vita di lavoro e di avventure viaggiamo in tutto il mondo sia per lavoro che per passione; Abbiamo deciso di creare Karoundtheworld per condividere le nostre esperienze ed essere utili a chi come noi vuole visitare una meta in particolare.

15 commenti

  1. L’aurora boreale credo sia una delle esperienze che cambiano la vita. Hai proprio ragione nel dire che chiunque dovrebbe vederla almeno un avolta nella vita e spero che prima o poi anche io ci riuscirò! 🙂

  2. Stefania Ciocconi on

    Ci sono davvero tante cose da fare in questa città norvegese! Mi sembra che da Pisa ci sia il collegamento aereo diretto controllo perché prima che finisca l’inverno vorrei vedere l’aurora boreale e trovando un volo a poco potrei pensare a fare un lungo weekend 🙂

  3. Non vedo l’ora di avvistare l’aurora boreale. Era uno dei miei propositi del 2017 che ormai slitta al 2018. Sento che sará un’esperienza mozzafiato e mi piace l’immagine della grande volpe nel cielo.

    • Si purtroppo bisogna organizzarsi per bene e per tempo, sono luoghi che in inverno pullulano di turisti e viaggiatori e anche i prezzi last minute lievitano non poco, quindi meglio prenotare tutto con grande anticipo

  4. Il tuo racconto mi ha messo una voglia incredibile di partire! Hai elencato tutte le attività dei miei sogni… un giorno, un giorno. Tu quando sei andata? Che periodo raccomandi? xx

    • personalmente raccomando Novembre, che è il periodo in cui ero andata io, ma per l’aurora fino a fine febbraio inizi di Marzo va più che bene. L’unica cosa che raccomando vivamente è prenotare e organizzare tutto in buon anticipo, in inverno i voli e gli hotel salgono di prezzo giorno dopo giorno.

  5. Se vedessi un’aurora così potrei morire felice. Sono stata in Islanda con grandissime aspettative e questa voglia indiscutibile di vederla. Non è stato destino…magari la prossima volta ci proviamo qua! Sembra uscito dalle fiabe!!!

Lascia un commento

2 × tre =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.