Guida ai mezzi di trasposto di Bangkok – Thailandia

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Bangkok è una città che io amo, offre numerose attrattive e attività ma è enorme e caotica, il traffico può essere infernale e sapersi muovere è fondamentale per visitarla

Dopo la mia quinta volta in questa città posso dire di conoscere bene i mezzi di trasporto ed ho stilato una mini guida.

Come arrivare a Bangkok

Arrivare a Bangkok è relativamente facile, poiché ci sono voli diretti e scali da tutti i paesi del mondo, è un punto di smistamento per tutto il Sud Est Asiatico.

In città ci sono due aeroporti principali il Don Mueang (DMK), dove ci sono i voli locali e per i paesi limitrofi e il Suvarnabhumi (BKK) usato per i voli più a lungo raggio o della compagnia di bandiera Thai.

Come arrivare dall’aeroporto di Bangkok al vostro hotel in città

Ci sono tre metodi efficaci secondo me:

Il Transfer privato da prenotare prima via internet, in genere per un auto compatta per due o tre persone il costo è intorno ad una ventina di euro e dopo un volo lungo per me è l’ideale avere qualcuno che mi aspetti agli arrivi per portarmi subito in hotel.

Il secondo metodo è prendere un Taxi, in genere la corsa costa tra i 400 e i 500 bath ma dipende molto anche dal traffico, potete prenderlo come uscite dall’aeroporto e prenotarlo con Uber o Grab lì sul posto, queste due applicazioni sono l’ideale per sapere prima quanto spenderete, naturalmente dovete avere una connessione internet, in aeroporto potete comprare una scheda sim locale, con pochi euro avete traffico dati da utilizzare per una o due settimane.

Il terzo modo è il treno che collega l’aeroporto internazionale di Suvarnabhumi con il centro della città di Bangkok. La City Line passa ogni 15 minuti tra le 6.00 e le A.M. e mezzanotte. Il viaggio ti costerà solo da 15 a 45 Baht thailandesi. Il treno raggiunge la stazione terminale Phaya Thai dopo circa 30 minuti e si ferma alle stazioni di Lad Krabang, Ban Thap Chang, Hua Mak, Ramkhamhaeng, Makkasan e Ratchaprarop. Al City Terminal di Makkasan puoi cambiare con la metropolitana MRT, mentre al capolinea Phaya Thai c’è solo la BTS Skytrain.

BTS Skytrain and MRT Metro

BTS e MRT sono i mezzi pubblici più utilizzati e veloci, sono gestiti da due società diverse ed è necessario acquistare un biglietto separato per ognuno.

  • BTS Skytrain è un treno sopraelevato, ci sono 2 linee. La linea Sukhumvit, che parte dalle 6:00 alle 0.51 ogni due minuti tra le stazioni di Bearing e Mo Chit. La Silom Line parte dalle 6:00 alle 0,46 dalle stazioni Wongwian Yai, National Stadium e Talat Phlu. La tariffa del biglietto per una corsa singola è di circa 15 / 42 baht. È possibile trovare ulteriori informazioni sul sito Web dello Skytrain BTS.
  •  Metro MRT: la metropolitana ha solo una linea, il che rende tutto molto più semplice. I treni partono ogni paio di minuti dalle 6:00 alle 12:00. tra le stazioni di Hua Lamphong e Bang Sue. La tariffa del biglietto è di circa 16-40 baht thailandesi.

Chao Phraya Express Boat

Per me (insieme allo Skytrain BTS) è il miglior mezzo di trasporto pubblico a Bangkok. Non devi affrontare gli ingorghi del traffico e allo stesso tempo puoi goderti un giro turistico della città sul fiume Chao Phraya. Le diverse barche sono contrassegnate da bandiere colorate: arancione, giallo, verde, blu. Le varie barche partono ogni 10 o 20 minuti.

Il costo del biglietto è a seconda della distanza tra 10 e 32 baht, tranne che per la barca turistica con la bandiera blu. Un biglietto per questa barca è di circa 40 baht per un giro singolo e 150 baht per un biglietto giornaliero, che puoi usare anche con tutte le altre barche.

Se vuoi conoscere maggiori dettagli, ti consiglio di visitare il sito web della Chao Phraya Express Boat.

Taxi

Muoversi in taxi a Bangkok è semplice, ce ne sono a migliaia , è necessario però assicurarsi che l’autista utilizzi il tassametro , perché è sempre più economico di un prezzo fisso, offerto da molti conducenti con i quali a volte si deve combattere un po’per far usare il taxi meter.

Rispetto ai taxi in Europa qui il prezzo è nettamente inferiore, io mi sono sempre trovata molto bene con le due App per cellulare che ho nominato prima, UBER e GRAB, sono facili da usare e si sa in anticipo il prezzo della corsa.

Motorbike taxi

La moto-Taxi a Bangkok è probabilmente l’opzione più adrenalinica nel terribile traffico , ma anche il più pericoloso. Purtroppo, non ho alcuna esperienza personale e non so nulla dei prezzi.

Tuk Tuk

I classici mezzi di trasporto in stile ape-car Tuk Tuk sono più veloci delle auto perchè i conducenti sfrecciano come pazzoidi tra la folla. Nonostante siano molto caratteristici spesso costano quanto una normale corsa con il taxi, non hanno un tassametro e devi contrattare per un prezzo spesso troppo alto.

Molti conducenti offrono un tour a Bangkok a un prezzo conveniente, dove, molto probabilmente, ti condurranno da un negozio all’altro, perché ricevono una commissione per ogni cliente.

Avete già letto del  mio giro notturno in TUK TUK?

TOUR TUK TUK

Bus

Gli autobus sono molto economici ma è complicato riuscire a capile le linee e le fermate, inoltre rispetto al taxi o allo Skytrain si impiega il doppio del tempo per arrivare a destinazione. Comunque salire su un bus locale è una vera esperienza per conoscere gente locale.

 

Condividi

Sull’Autore

Mi chiamo Konsuelo, Kappa per gli amici sono un appassionata viaggiatrice, co-founder della Cinetica Video Service società di produzione audiovisiva, insieme ad Alessandro il mio compagno di Vita di lavoro e di avventure viaggiamo in tutto il mondo sia per lavoro che per passione; Abbiamo deciso di creare Karoundtheworld per condividere le nostre esperienze ed essere utili a chi come noi vuole visitare una meta in particolare.

Lascia un commento

venti + undici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.